Festival Internazionale Primavera beethoveniana 2018

banner.png
36459919_638269479858993_460931724088442

 

 

Anche questa edizione del Festival si è caratterizzata per l'attenzione rivolta ai più giovani, alle generazioni future: la collaborazione intensa con l'Orchextrà, che riunisce i migliori studenti delle scuole superiori cittadine e non solo, ha  

toccato una delle vette artistiche più nobili della produzione beethoveniana.

 

 

 

Il 3 aprile 2018, infatti, l'orchestra diretta dal M° Zerial ha accompagnato Emmanuele Baldini, Massimo Macrì e Luca delle Donne nell'esecuzione del glorioso "Triplo" concerto del Nostro. Ancora una volta, dunque, Ludwig van Beethoven riunisce tre eccellenti solisti e una realtà giovanile nel nome dell'Arte e della Bellezza.

36444406_638270853192189_794097448250245

Ancora una volta la cittadinanza tutta ha risposto alla grande assiepando il Politeama Rossetti e applaudendo un'esibizione il cui valore oltrepassa il semplice concetto di spettacolo: il lungo e arduo lavoro sulla partitura e nell'accompagnamento di tre musicisti di calibro internazionale è stato il culmine di un impegno davvero encomiabile. 

 

Accanto a questo evento cardine, i fondatori di questa manifestazione hanno offerto le immancabili Hausmusik, lezioni - concerto divulgative aperte ad ogni tipo di pubblico.

 

 

 

In ogni incontro, ad ingresso gratuito, viene affrontata una determinata tematica (una Sonata, un aspetto peculiare di un compositore, il repertorio romantico, per citarne alcune) in modo da poter approfondire col giusto ritmo quelle chiavi di lettura che poi l'ascoltatore riutilizzerà durante i concerti e i recital. 

33058436_2103195523289680_45009732162142